Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2013

Eccoci al settimo appuntamento di “Natale Insieme tutto l’anno”, l’iniziativa di Marina che ci terrà compagnia fino a Natale.

natale

Partecipano con me

Manu – Tina –  Franca Paola – Isabella – Mary – Alessandra

Carlotta –Sonia – Dona – Claudia – Zaira – Mida – Daniela –

Anna Maria – Glo – Anna – Denise

Cris e Giovanna che non hanno blog.

Nonostante il caldo sono riuscita a preparare un altro pinkeep  tratto da “A Christmas visit” di The Prairie Schooler:

2165

2168

Questa è invece la mia nuova panchina primitive che ha fatto da sfondo… la adoro…

screenshot0219

… un bel posticino per ricamare all’aperto!

E anche per oggi è tutto, alla prossima!

Annunci

Read Full Post »

Lavanda

Adoro la lavanda, è uno dei fiori estivi che più amo e di sicuro quello che più utilizzo. Ne colgo dei mazzolini che utilizzo come decorazione e per profumare gli armadi. La uso molto anche in cucina, sia per ricette dolci che salate. Miei “piatti forti” sono i biscottini di farro alla lavanda e le focaccine al profumo di lavanda. Irresistibili!
L’olio essenziale è poi utilissimo per molte cose, io lo uso per le scottature e le punture d’insetto. Qualche volta anche per un bel bagno rilassante!

Il vecchio cespuglio che ho in giardino è in piena fioritura e a lui mi sono ispirata quando ho ricamato questa borsetta, da riempire di fiori, naturalmente!

2136

Lo schema è di Niky’screations

2137

2132

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Eccoci arrivati al settimo appuntamento del “RISS”, ovvero “Ricamiamo Insieme Senza Stress“!

riss

Ogni 15 del mese un gruppetto di meravigliose fanciulle appassionate di punto croce e lavori creativi si riunisce per “mostrare al mondo” a che cosa stanno lavorando: il tema è libero e altrettanto libero è il modo di lavorare, cioè “senza stress”, appunto! :-)

Partecipano con me:

AlessandraCarlotta,   Isabella,  Paola,  Claudia,

AnnaMarinaTinaDonatella,  DeniseSonia,

Milena,  DanielaRaffaella Elena IuliaFederica Michela,

ManuelaMimmaLuisaAnna Rita

Barbara, Cristina,  Igea, Emanuela e Cristina A. che non hanno blog.

Oggi è un 15 del mese molto speciale.. è il mio compleanno! 🙂 E naturalmente sulla mia tavola non possono mancare i dolci, giusto?

Ecco che cosa ho preparato per i miei colleghi:

21612158

cupcakes alla cannella decorati con pasta di zucchero.

E per la mia famiglia…

2145

… torta alla vaniglia farcita con crema al mascarpone, lamponi e cioccolato in scaglie, ricoperta di ganache al cioccolato bianco e pasta di zucchero. Molto estiva, giusto? 🙂 Adoro i girasoli 🙂

2146

Non sarà perfetta ma credo proprio che sarà buonissima!!! 🙂

Tornando al nostro RISS, oggi vi mostro finalmente il mio sampler DMC finito ed incorniciato!

2142

Non è una meraviglia? Mi sono fatta un regalo!

2143

Le rose nane si chiamano “Baby romantica” e sono di Prime Rose®

2144

Questi invece sono i lavori di Igea, che sta ricamando uno schema di Lizzie Kate

lizzie kate mare

e quello di Cristina A.

002

Per oggi è tutto… vado a festeggiare! 🙂

Read Full Post »

Adoro il principio dell’estate anche perché iniziano a maturare i frutti che più adoro: lamponi, more rosse, mirtilli e uva spina, un piccolo frutto non molto diffuso ma secondo me buonissimo.

L’uva spina (Ribes grossularia)  è una deliziosa bacca la cui pianta ha origine nordeuropea, area dove è molto diffusa, mentre non lo è nella zona del bacino mediterraneo, fatta eccezione per le regioni del nord Italia dove viene coltivata.  E’ un frutto ricco di vitamine (soprattutto la C ma anche A e B), antiossidanti e sali minerali (fosforo e calcio) l’uva spina ha infatti proprietà remineralizzanti, diuretiche, digestive, rinfrescanti, lassative e decongestionanti del fegato e anche antinfiammatorie.
Bere il succo di uva spina è un’ottima cura disintossicante e depurativa primaverile che aiuta ad eliminare le tossine accumulate durante l’inverno.
uva_spina
Ho letto che non cresce molto facilmente, evidentemente il mio giardino deve essere perfetto perché ho piantato una piccola pianta che in tre anni è diventata il triplo ed è sempre carica di frutti, tanto che i rami toccano terra per il peso!
Siccome non riesco a mangiarli tutti sono sempre alla ricerca di nuove ricette per utilizzarli. Ho visto che è un frutto molto apprezzato dagli inglesi, che preparano molto dolci squisiti. Eccovi l’antica ricetta che ho appena provato, tratta dal bellissimo libro (che vi consiglio vivamente) “English Puddings” di Stefano Arturi:

Crema di uva spina di Hanna Glasse (1747)

Si tratta di un dolce settecentesco molto buono e leggero.
Dosi per 6 persone:
900 g di uva spina
50-100 ml di acqua
3 uova sbattute
15 g di burro
100 g di zucchero o q.b.
acqua di fiori d’arancio
Con le forbici spuntate l’uva spina già lavata. Cuocetela a fiamma dolce in una pentola pesante, coperta, con l’acqua. Quando gli acini iventano gialli e morbidi, passateli al passaverdura (disco a fori piccoli). Non stracuoceteli!
Misurate 450 ml di polpa di frutta, scaldatela in una pentola a fondo spesso, a fiamma bassissima. Quando è calda zuccheratela a piacere e aggiungete, sempre mescolando, le uova sbattute e il burro. Mescolate finchè la crema si sia ispessita.
Fatela raffreddare e aromatizzatela con l’acqua di fiori d’arancio. Mettetela in frigo per alcune ore.
2129
Buon appetito!

Read Full Post »