Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘SAL 2012’ Category

Buongiorno, questo post per presentarvi gli aggiornamenti di due SAL a cui partecipo. Il primo, che continua dal 2012, è il SAL “Le point de Croix au fil des saison”

BANNER

Per questa prima tappa del 2013, ho ricamato uno schema di The Primitive Hare, leggermente modificato (spero che la cara Isabella mi perdoni 🙂 )

1927

Vi presento ora il nuovo SAL RENATO PAROLIN, Angelo Custode di cui trovate tutte le informazioni sul blog il mondo di Za.

renato-parolin-angelo-custode

Ecco qui la prima tappa:

1940

Ne farò un quadretto da appendere nella cameretta del mio bimbo. Abbiamo tutti bisogno della protezione del nostro angelo custode! 🙂

Qui trovate i lavori delle “speedy sisters”, ovvero le compagne di SAL che come me hanno già finito la tappa… in totale le partecipanti sono 88, tantissime!

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Halloween è ormai alle porte e in casa mia fervono i preparativi. Ecco le mie ultime creazioni dedicate alla festa più paurosa dell’anno e, più in generale, all’autunno.

Questo è un cuscinetto ricamato su schema free di Maryse:

Qui invece ci sono due esperimenti di Painted Stitchery. Sono progetti di Elisabetta, di cui il primo è tratto da Casa Creativa di Ottobre e il secondo l’ho acquistato direttamente sul suo blog:

La prima attività creativa in assoluto della mia vita è stata il disegno… me ne stavo ore e ore rinchiusa disegnando nella mia cameretta ed ero felice. Mi è piaciuto moltissimo riprendere in mano le amate e ahimè trascurate matite colorate per dipingere queste simpatiche zucchette…

Poteva mancare un puntaspilli a tema per i miei lavori di cucito? Eh no, infatti eccolo qui:

Per finire, ecco il progetto del mese con cui partecipo ai due SAL “Insieme per Natale… tutto l’anno” e  “Le point de Croix au fil des saison”. E’ uno schema della bravissima Isabella di The Primitive Hare.

Mancano solo 2 mesi a Natale… grazie a queste iniziative quest’anno il mio albero sarà bellissimo!

Anche per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Eccomi qui con le prime creazioni autunnali, aspettando la festa di Halloween.

Prima di tutto un cuscinetto di Pineberry Lane, “Fancy Blackett and the Butter Churn”, in bella mostra sulla mia produzione di zucche che attendono di essere intagliate per Halloween.

Dopo le zucche vere, qualche zucchetta di stoffa. Mi sono ispirata alle creazioni di Elisabetta presentate su Casa Creativa di Ottobre. Prossimamente vi presenterò altri suoi lavori, è davvero bravissima!

E per finire il lavoro che mi ha dato più soddisfazione, è “Ichabod Crane” di The Primitive Hare, tratto dal libro “Le point de Croix au fil des saison” con cui partecipo alla seconda tappa del Sal “Le point de croix au fil des saisons” . Mi è piaciuto tantissimo ricamarlo, come tutti i lavori di Argante del resto! Per questa tappa ho realizzato anche alcuni schemi autunnali di Madame Chantilly, ma ve li mostrerò quando farò il post dedicato allo Swap Autunno.

Ecco che cosa ho trovato in rete su Ichabod Crane:

La leggenda della valle addormentata, anche conosciuta come La leggenda di Sleepy Hollow, è un racconto dello scrittore americano Washington Irving contenuta in The Sketch Book of Geoffrey Crayon, Gent  scritta a Birmingham in Inghilterra e pubblicata per la prima volta nel 1819.

La storia si svolge all’incirca nel 1787 nella colonia olandese di Tarrytown (nel 1997 North Tarrytown è stata ribattezzata Sleepy Hollow, Contea di Westchester, New York, Stati Uniti) presso una valle isolata chiamata Sleepy Hollow o Valle addormentata.

Racconta la storia di Ichabod Crane, uno strano maestro di scuola del Connecticut, deriso da Abraham “Brom Bones” Van Brunt, suo rivale in amore per la mano di Kathrina Van Tassel, 18 anni, figlia di Baltus Van Tassel, un colono di origine olandese.

Nella storia si inserisce la leggenda del “cavaliere senza testa”, il fantasma di un cavaliere dell’Assia che perse la testa per via di un colpo di cannone durante “una qualche battaglia senza nome” nella Guerra d’indipendenza statunitense e che cavalca durante la notte nella bramosa ricerca di una testa nei pressi della chiesa olandese e del cimitero della Valle addormentata.

Crane, invitato alla festa di Kathrina, ascolta dei racconti horror, fra cui quello sopracitato, e, al ritorno, perduta la sella, si ritrova inseguito dal cavaliere decapitato, che lo colpisce al capo con la sua testa. Ma al mattino, i soccorritori trovano solo il berretto di Crane e una zucca (presumibilmente la “testa”). Crane sparisce “misteriosamente” da quel momento. Un suo conoscente, anni dopo, riferirà di averlo incontrato a New York, ricco e famoso per dei successi politico-professionali. Il finale lascia trapelare un coinvolgimento di Brom Bones nell’affare del cavaliere decapitato e della fuga-sparizione di Crane, che però potrebbe essersi allontanato semplicemente per non dover rendere conto al suo padrone della sella perduta.

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

In questi giorni, non so perché, non ho troppa voglia di crocette,  ma ho tanta, tantissima voglia di leggere! Forse è un ricordo dell’età dell’adolescenza, quando passavo le mie estati a leggere in giardino… ma ogni anno, d’estate, mi prende la “smania” della lettura. Solitamente prendo i libri in biblioteca, poi – se mi piacciono – li compro: così risparmio qualche soldino (che, soprattutto di questi tempi, non fa male) e soprattutto non sovraccarico la mia libreria, già ben fornita per la verità…

Volevo parlarvi qui dei due libri che ho letto ultimamente, consigliati da Argante e dalle amiche del SAL “Insieme per Natale tutto l’anno”.

Il primo, che ho amato moltissimo, è  “Il profumo del pane alla lavanda” di Sarah Addison Allen.   Le vicende della famiglia Waverley, delle sorelle Sidney e Claire, mi hanno talmente assorbito da perdermi nella lettura per giorni.  Claire conosce le magiche proprietà  di frutti e fiori che crescono nel suo giardino e, con le ricette tramandate dalla nonna, prepara ricette che cambiano le persone. La sua è una vita tranquilla fatta di cucina, giardinaggio e ricordi fino all’arrivo della sorella Sidney, scappata di casa dieci anni prima, e di sua figlia Bay, che cambierà per sempre la sua vita ma aprirà il suo cuore. Amore, magia, cucina, giardinaggio sono gli ingredienti speciali di questo libro, che vi consiglio vivamente. Io ho già ordinato in biblioteca gli altri due della stessa autrice, “Giorni di zucchero, fragole e neve” e “Il giardino dei raggi di luna” e spero siano altrettanto belli.

L’altro libro si intitola “Il Linguaggio segreto dei fiori” di Vanessa Diffenbaugh e racconta la storia di Victoria, una giovane donna che, dopo essere stata abbandonata dalla madre quand’era appena nata, ed aver vagato di famiglia in famiglia giunge alla maggiore età ed alla tanto agognata libertà. Elizabeth, l’unica madre che abbia mai avuto ma che ha purtroppo perso, le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori ed è grazie a questo dono che Victoria prenderà in mano la sua vita e riuscirà finalmente ad avere una famiglia, ad amare ed essere amata. Anche questo libro mi è piaciuto molto e lo consiglio.

Tornando alle nostre crocette, oggi cade l’appuntamento mensile dell’iniziativa “Insieme per Natale… tutto l’anno”. Sono riuscita a completare tutte le parti che mancavano, quindi ecco il mio Angel Heart di A mon ami Pierre finalmente finito: che ve ne pare?

A me, se devo dire la verità, dispiacerà un po’ separarmene… ma chissà come sarà felice la mia amica, che non si aspetta proprio un regalo così! 🙂

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Buongiorno a tutte, ebbene sì: oggi è il mio compleanno! Dopo il terribile temporale di ieri finalmente c’è il sole e non posso che esserne felice. Ho passato la prima parte della giornata a cucinare, tra le altre cose, questa buonissima Cheesecake, una delle mie torte preferite in questa stagione calda:

I mirtilli sono quelli del mio giardino… al top in questa stagione.

Questo invece è il regalo che mi ha fatto mio marito, una piacevole sorpresa…

La cercavo da tempo, non è bellissima? A me piace tantissimo.

Come ogni compleanno, è tempo di bilanci, tra gioie e malinconie…. gioie perchè è il mio terzo compleanno da mamma ed il mio bimbo è  il regalo più grande che ho ricevuto nella vita. Malinconie quando penso a tutti gli amici che in questi anni ho “perso per la strada” e si sono dimenticati di me… però se ne sono aggiunti altri, tante meravigliose persone che il più delle volte conosco solo virtualmente.

Ora basta con la malinconia e veniamo agli aggiornamenti crocettosi. Ho finalmente finito la prima tappa del SAL “Le point de croix au fil des saisons”

Questa è la mia interpretazione dello schema La Saison des semences di The Primitive Hare:

Ne ho ricamato solo una parte e l’ho confezionato a scatola in cui conservare bulbi e sementi per la prossima primavera… come dice il titolo dello schema 🙂

Questo invece è l’aggiornamento del sampler DMC:

Ho completato la parte centrale, ora manca la cornice a rose.

Per oggi è tutto, ora vado a festeggiare con la mia famiglia… faremo una piacevole gita sul lago. Alla prossima!

Read Full Post »

Buongiorno a tutti,

è finalmente arrivata l’estate, stagione che solitamente adoro… anche perché tra poco è il mio compleanno!:-) …  Le giornate sono lunghe, l’orto ed il frutteto sono nel loro massimo splendore: sembra di essere nella valle dell’Eden! Pesche, mirtilli, lamponi, more, fragole e uva spina non mancano mai dalla mia tavola.

Quest’anno però sto cominciando a soffrire un po’ il caldo, nonostante abbia spesso la possibilità di recarmi in spiaggia e di fare il bagno al lago… mi sento senza forze, ho la pressione bassa e non riesco a dedicami al mio hobby preferito come vorrei. Quando prendo in mano un lavoro e comincio a mettere qualche crocetta, continuo a fare sbagli e così devo disfare anche quel poco che riesco a fare. Non riesco davvero a concentrami! Speriamo mi passi presto, perché non vedo l’ora – come sempre – di finire i miei lavori e di cominciarne di nuovi: le idee non mancano mai!

Ecco quindi gli ultimi aggiornamenti.

Dedicato ai miei adorati frutti di bosco… due golose fragoline di stoffa:

Questo è il simpatico gattone dall’aria un po’ primitive che è ormai diventato compagno di giochi del mio bimbo!

Questo invece è l’aggiornamento del sampler DMC, dalla rivista “Appassionate di… Punto Croce” di maggio – giugno 2011:

… mi piace molto come sta venendo  e già lo vedo incorniciato e appeso in salotto, ma sapeste quante volte ho dovuto disfare il lavoro… questi schemi non fanno per me quando fa così caldo, continuo a sbagliare a contare…!

Oggi poi, giorno 25, cade anche l’appuntamento mensile dell’iniziativa “Insieme per Natale… tutto l’anno”. Ecco qui l’avanzamento del mio Angel Heart di A mon ami Pierre:

Anche il puntaspilli a forma di uccellino è una nuova creazione.

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Da quando mi sono affacciata al meraviglioso mondo del punto croce, ho scoperto blog bellissimi e avuto la fortuna di incontrare persone splendide. Quando poi il rapporto da “virtuale” diventa “reale”… che cosa volere di più? 🙂

La settimana scorsa ho fatto un incontro importante: sono uscita per una pizza con Argante di The Primitive Hare e Marina, conosciute entrambe grazie al SAL “Insieme per Natale… tutto l’anno”. Inutile dire che la serata è volata e la sensazione era quella di conoscerci da sempre. Gli argomenti di conversazione? Infiniti e tutti estremamente interessanti! Grazie di tutto amiche meravigliose!

Per festeggiare il nostro incontro, ecco che cosa ho preparato:

E’ un piccolo porta aghi in lana cotta e feltro, di mia invenzione.

Questi splendidi regali sono da parte di Argante:

Purtroppo non posso fotografare la confezione, in uno spartito musicale… adoro gli spartiti,  la mia passione musicale è sempre viva anche se ultimamente studio poco…

Ma veniamo ora al nostro SAL “Insieme per Natale… tutto l’anno”.

Partecipano con me  TinaDeniseMariangelaNadiaDonatellaMariaerbaMarina

Franca PaolaCristinaDaniela –  Bill & MarieVeronique –  Elisa

Barbara – Chiara – GloriaCristina – Consuelo – MilenaMelaniaSonia

Couson – RitaLuciaSusinaRita – AngelaAlessandraCarlotta –

Argante – BarbaraMary – ZairaGabriella – Anna Maria   – Anna

e Sonia & Liliana – ClaudiaChica

Ecco l’avanzamento del mio lavoro, Angel Heart di A mon ami Pierre:

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Older Posts »