Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘borse’ Category

Il pettirosso è, da sempre, il mio uccellino preferito. Non so se è per via del colore del suo piumaggio, o piuttosto per la sua indole socievole, tanto che me lo trovo spesso che sbircia dalla finestra… o forse per tutte queste cose insieme, ma il suo arrivo è una delle poche cose che amo dell’inverno! Sta di fatto che mi piace moltissimo osservarlo mentre mangia i semini che lascio a lui e alle cinciallegre affamate che svolazzano nel mio giardino.

L’altra cosa invernate che amo è la neve, anche se sostengo il contrario perché ho il terrore di guidare per le strade innevate… Ma in questi giorni ha nevicato spesso ed ho apprezzato il fatto di ricamare guardando la neve fuori dalla finestra o anche una tazza di tè in compagnia di un bel libro, assaporando il silenzio irreale che pervade l’esterno… Una tale pace nella mia stagione preferita, l’estate, è impensabile! E poi adoro la neve sugli alberi e sui fiori, come in queste foto fatte stamattina in giardino… tutto sembrava come “sospeso” in un silenzio irreale e quasi magico:

blog5

blog6

Ma ecco che cosa ho realizzato ispirandomi al mio uccellino preferito:

blog3

blog4

blog1 blog2

Una shopper di tela che ho impreziosito con un ricamo, utile quando vado al mercato, e una spilla che mi farà pensare al pettirosso anche quando con la bella stagione non potrò più vederlo.

Gli schemi sono tratti dal libro di Christiane Dahlbeck Herbst & Winter.

Non poteva mancare un dolce “a tema” per l’ora del tè…

blog_torta

Prima di lasciarvi, vi trascrivo una leggenda molto conosciuta sul pettirosso. Per oggi è tutto, alla prossima!

IL PETTIROSSO NELLA LEGGENDA

3097886109_0d995a47de

Il pettirosso compare già nella mitologia celtica. Per i popoli del nord era infatti uno dei simboli del dio Thor, portatore di nuvole e tempesta. Esistono anche diverse tradizioni popolari che cercano di spiegare il suo particolare piumaggio. Secondo una nota leggenda cristiana, i pettirossi erano in origine tutti grigi, dal capo alla coda. Un pettirosso si trovava sul Golgota e, vedendo un uomo crocifisso, cercò di liberarlo dalla corona di spine che portava in testa e, nel farlo, si macchiò il petto con il suo sangue. Per ringraziare il piccolo uccello, Gesù Cristo (l’uomo era lui) decise di lasciarli quel segno rosso così che tutti gli uomini potessero riconoscere da lontano quella creatura così generosa. E da quel giorno, secondo la leggenda, il pettirosso ha assunto il colore che tutti conosciamo.

(FONTE: http://www.lipu.it/articoli-natura/8-oasi-e-centri-di-recupero/819-il-pettirosso-nella-cultura-popolare#sthash.VNAygl0b.dpuf )

Annunci

Read Full Post »

Ecco arrivata una delle feste più attese da mio figlio. Quest’anno vuole vestirsi da Capitan Uncino ed io l’ho accontentato realizzando un gilet,  una cintura e l’ho completato con gli accessori giusti…

2448

Con una bella camicia bianca sotto e il cappello farà un figurone! Se penso che fino all’anno scorso non sapevo nemmeno usare la macchina da cucire, posso ritenermi soddisfatta! 🙂

Continuano poi i miei esperimenti di maglia, ecco una borsina pronta per accogliere qualche fiorellino primaverile…

2439

 

…ma ci sarà ancora da aspettare parecchio!
Intanto in giardino sbocciano i primi crochi: eccoli qui in tutto il loro splendore.

2428

2443

 

Anche per oggi è tutto, alla prossima!

 

Read Full Post »

Oggi è il 15 del mese, quindi è il giorno dedicato al  “RISS”, ovvero “Ricamiamo Insieme Senza Stress“!

riss

Partecipano con me:

AlessandraCarlotta,   Isabella,  Paola,  Claudia,

AnnaMarinaTinaDonatella,  DeniseSonia,

Milena,  DanielaRaffaella Elena IuliaFederica Michela,

ManuelaMimmaLuisaAnna Rita

Barbara, Cristina,  Igea, Emanuela e Cristina A. che non hanno blog.

Questo appuntamento è dedicato ad Halloween, ecco che cosa ho realizzato:

2206

Si tratta di “A Pumpkin of my own”, schema di The Sampler Girl.

2207

Ho poi realizzato una carinissima borsetta, lo schema è di Pineberry Lane, Fancey’s Sunflowers.

2208

All’interno mi piace mettere bacche, foglie e altri doni del bosco raccolti durante le passeggiate con il mio bimbo.

A2211

2213

Adesso vi mostro invece il lavoro di Cristina A. , un regalo per due giovani sposi:

10-08 Salviette per matrimonio Paolo e Sara

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

Compleanni

Vi presento oggi i regali che ho preparato per il Compleanno dei miei genitori, tutti fatti da me: un simpatico grembiule per mio padre che adora cucinare

2023

realizzato con la tecnica dell’appliquè a macchina… il cuoco è proprio somigliante a mio padre che ha i baffi! 🙂

2022

e una borsa, la prima borsa fatta interamente da me con la mia splendida macchina da cucire, per mia madre che adora le rose.

2074

La stoffa, che mi piace molto, è un misto lino con una fantasia di rose dalle tonalità delicate.
Ho aggiunto la sua iniziale, tratta da un antico libro di schemi francesi.
Certo è semplice, ma il risultato mi piace molto! Ne farò una anche per me.

2076

La rosa della foto è una rosa inglese di David Austin, di cui sono appassionata: il suo nome è Gentle Hermione.

2078

Per oggi è tutto, alla prossima!

Read Full Post »

La mia prima borsa

Buongiorno a tutti, ecco con che cosa mi sono cimentata in questa settimana:

da tempo volevo fare una borsa, ma non avevo mai avuto il “coraggio” perchè non sono bravissima a cucire… però non è venuta male tutto sommato, no? 🙂 Ho voluto aggiungere anche un ricamino per personalizzarla di più.  Ci ho lavorato tantissimo, forse perchè non sono molto esperta! Ma sono comunque felice del risultato.

Mi sono dedicata anche ad un altro progetto, ma non posso mostrarvelio perchè è una SORPRESA! Lo farò la settimana prossima! 🙂

Read Full Post »

Ho preso gusto a cucire le borsine… e qundo ho viso quella presentata sul sito Casa Mia non ho saputo resistere e provato a farne una simile. Mi piace l’accostamento di punto croce e uncinetto! Ecco che cosa è uscito:

Questo è invece un mio primo esperimento con i gessi grazie al tutorial di Pamela:

… che profumo di lavanda!

Read Full Post »